Hacker, violati 24 siti, ecco la lista

Hacker viola Animoto, ShareThis, 8fit, 500px per citarne alcuni..

Hacker, questi maledetti. Se avete un account su questi siti, meglio cambiare la password. :)

Pare abbia origini pachistane l’hacker che sta cercando di vendere ben due “collezioni” contenenti circa 744 milioni di account violati. Il primo “pacchetto” contiene i dati provenienti da 16 siti, il secondo da altri 8.

Entrambe erano in vendita nel deep web. L’hacker, che in rete usa lo pseudonimo di gnosticplayersha contattato The Hacker News, sostenendo di aver violato dei siti internet molto popolari e che questi non erano nemmeno a conoscenza dell’avvenuta violazione.

I 617 milioni di account provenienti dai primi 16 siti sono stati messi in vendita dall’hacker su uno store shop del deep web, Dream Market (link visibile con Tor Browser sotto VPN), alla cifra di 20mila dollari, ovviamente pagabili solo in Bitcoin.

Il primo pacchetto, contiene gli account violati dai seguenti siti: Dubmash, MyHeritage, ShareThis, MyFitnessPal, Animoto, EyeEm, 8fit, HauteLook, Whitepages, 500px, Armor Games, Fotolog, BookMate, CoffeeMeetsBagel, Artsy e DataCamp.

Di questi siti solamente 500Px ha confermato di aver subito una violazione dei dati risalente a Luglio del 2018.

Il secondo pacchetto in vendita  contiene i dati rubati da 127 milioni di account appartenenti a altri 8 siti web, tra cui: Houzz, YouNow, Ixigo, Stronghold Kingdoms, Roll20.net, Ge.tt, Forum Petflow e Vbulletin e Coinmama.

Anche questi siti non erano a conoscenza delle violazioni. L’unico ad aver confermato una violazione avvenuta a inizio 2019 è stato Houzz. Entrambi i pacchetti sono stati rimossi dallo store nel dark web.

Beh, se siete registrati a uno di questi servizi, correte a cambiare la password, non è mai troppo tardi!

Attiva le notifiche qui sotto per rimanere sempre aggiornato su news di tecnologia, recensioni e tutorial.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *